Cosa Non Si Può Portare Sul Traghetto?

Come vestirsi per viaggiare in traghetto?

Cos’è consigliabile indossare per viaggiare in traghetto? Sul traghetto potresti avere freddo a causa dell’aria condizionata. È quindi consigliabile avere dietro qualche indumento in più, specialmente se la traversata è lunga o se si viaggia con bambini. In generale è bene indossare indumenti e scarpe comode.

Dove si mettono le valigie sul traghetto?

Il bagaglio dovrà essere imbarcato correttamente chiuso e il passeggero potrà riporlo nelle apposite aree indicate o potrà tenerlo con sé avendo cura che non occupi ulteriori posti destinati ad altri passeggeri, che non intralci i corridoi e che sia sistemato in modo stabile.

Cosa vuol dire passaggio ponte sul traghetto?

Il termine “ passaggio ponte ” sta ad indicare l’acquisto del solo accesso alle aree comuni del traghetto. Non avete acquistato nessuna sistemazione (poltrona o cabina), ma avete la possibilità di sistemarvi liberamente all’interno e all’esterno del traghetto stesso in aree più o meno attrezzate.

Come fare check-in traghetto?

Le principali compagnie marittime utilizzano il check -in sotto bordo: ciò vuol dire che sarà sufficiente arrivare sul piazzale antistante il traghetto e mettersi ordinatamente in fila secondo quant disposto dagli addetti agli imbarchi.

You might be interested:  Domanda: Da Dove Parte Il Traghetto Per Ventotene?

Come vestirsi per viaggiare in treno in estate?

Io ti consiglio un paio di leggings, una maxi camicia o maglia, un cardigan e l’immancabile pashmina per proteggerti dall’aria condizionata. Vestirsi a strati è sempre una buona idea per stare bene con qualsiasi temperatura e adattarsi al troppo caldo o freddo.

Cosa indossare per partire?

A bordo c’è sempre l’aria condizionata, quindi è bene vestirsi a strati: d’inverno non è un problema, ma d’estate è bene portare sempre con noi un capospalla (felpa, giacchetto sportivo o cardigan) da indossare o da mettere sulle spalle durante il viaggio.

Quante valigie posso portare in traghetto?

Le compagnie consentono 1 solo bagaglio a mano delle dimensioni di un trolley che normalmente deve avere le dimensioni di 60x40x20 cm.

Quante valigie si possono portare in nave?

Il numero massimo consentito di valigie a passeggero è diverso, a seconda della durata della vacanza: Fino a 7 notti: un bagaglio/ valigia a persona + un bagaglio a mano. Da 8 a 14 notti: fino a 2 bagagli/ valigie a persona + un bagaglio a mano. Più di 14 notti: fino a 3 bagagli/ valigie a persona + un bagaglio a mano.

Come funziona l’imbarco Moby?

Il biglietto digitale o quello cartaceo hanno lo stesso valore. Puoi acquistare il tuo biglietto online e riceverlo all’indirizzo e-mail inserito durante la prenotazione. Al momento dell’ imbarco, potrai mostrare il codice a barre presente sul ticket di viaggio direttamente dal tuo tablet o smartphone.

Dove dormire sulla nave?

Vediamo le soluzioni nei dettagli.

  • Dormire nel Passaggio Ponte.
  • Per accedere alla nave normalmente si paga il “posto ponte”, che è il semplice accesso alla nave.
  • Poltrone.
  • Le poltrone sono l’alternativa più economica, subito dopo il sacco a pelo o il materassino.
  • Cabine.
You might be interested:  FAQ: Traghetto Genova Barcellona Quante Ore?

Cosa vuol dire poltrona su traghetto?

Poltrone a bordo di navi e traghetti Moby Le poltrone sono una soluzione accessoria a pagamento e l’alternativa più economica alla cabina, soprattutto nelle traversate diurne. Consistono in comodi sedili reclinabili numerati e sono posizionate in grandi sale dedicate provviste di aria condizionata.

Come sono le cuccette dei traghetti?

Le cabine a due letti sono di norma con due letti singoli bassi mentre le 4 letti sono due letti a castello, anche se non veri e propri letti a castello, in quanto i letti superiori sono richiudibili come nelle cuccette dei treni.

Come fare check in Grimaldi?

Tempi di presentazione al check -in È necessario presentarsi per l’imbarco almeno due ore prima della partenza, per tutte le linee, con o senza veicolo a seguito. Per le linee Tunisia e Marocco occorre presentarsi almeno tre ore prima della partenza, con o senza veicolo a seguito.

Quanto tempo prima ci si imbarca in traghetto?

È necessario per i passeggeri con veicolo al seguito, soprattutto in alta stagione, presentarsi all’imbarco del traghetto almeno 3 ore prima rispetto all’orario previsto per la partenza, per agevolare le procedure di carico auto, moto e camion sulla nave.

Dove si prende il traghetto a Livorno?

Accesso al porto di Livorno Livorno è il porto che vi offre partenze in traghetto sia per la Sardegna, sia per la Corsica. Da Livorno sono programmate fino a 2 partenze al giorno verso la Sardegna, con destinazione Golfo Aranci con moderni e confortevoli Mega Express e comodi Cruise Ferries.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *